Atletico Cenaia | MISSIONE COMPIUTA, 3-0 AL CASTELFIORENTINO E L'ATLETICO CENAIA ESCE DALLA ZONA PLAYOUT - Atletico Cenaia MISSIONE COMPIUTA, 3-0 AL CASTELFIORENTINO E L'ATLETICO CENAIA ESCE DALLA ZONA PLAYOUT - Atletico Cenaia

MISSIONE COMPIUTA, 3-0 AL CASTELFIORENTINO E L’ATLETICO CENAIA ESCE DALLA ZONA PLAYOUT

  • in

Missione compiuta. Due scontri diretti interni e sei punti in più in cascina per l’Atletico Cenaia che, dopo il Marina la Portuale, si porta a casa anche lo scalpo del Castelfiorentino. Una vittoria condita da tre reti che certificano il buon momento dei verdearancio e che confermano ancora una volta come allo stadio Pennati il ritmo degli uomini di Macelloni sia da big di questo torneo. I primi 45 minuti sono un monologo targato Atletico Cenaia. Al 16′ prima vera occasione da rete del match. Lancio lungo di Serafini per Bruzzone che da posizione defilata tenta un diagonale sul quale Beconcini si fa trovare preparato. Il Cenaia non accenna a rallentare la propria manovra, tenendo alta la pressione sui rivali. Alla mezz’ora Petri crossa per Bruzzone, il numero 9 spizza di testa ma non trova lo specchio della porta. Il gol dell’Atletico arriva poco più tardi. Una punizione dal limite di Petri viene respinta dalla barriera, la palla torna sui suoi piedi e Petri non esita nemmeno un istante a tentare una rasoiata rasoterra che passa in mezzo ai difensori e supera Beconcini per il vantaggio dei locali. Si va a riposo sull’1-0. Non appena le squadre escono dagli spogliatoi arriva l’unico brivido per la porta di Serafini. Dopo una sponda aerea Bracci calcia al volo, la palla vola fino a infrangersi sul palo prima di tornare in gioco. Il Castelfiorentino si propone maggiormente in avanti nella ripresa. Al 60′ è Calonaci a impegnare Serafini con un bel colpo di testa. Nel momento migliore degli ospiti, arriva il raddoppio del Cenaia. Da calcio d’angolo Bruzzone anticipa portiere e difensori realizzando con un tap-in ravvicinato il 2-0. Poco prima del termine c’è spazio anche per la marcatura di Vaglini. In pieno recupero il numero 14 vede Beconcini troppo spostato verso sinistra tra i pali e, pur essendo solo pochi metri dentro la metà campo del Castelfiorentino, dopo aver puntato il montante destro su punizione si inventa un perfetto tiro a giro con cui beffare l’estremo difensore e siglare il definitivo 3-0. Settimana prossima delicata trasferta Fucecchio.

ATLETICO CENAIA – CASTELFIORENTINO 3-0

MARCATORI: 33′ Petri, 31’st Bruzzone, 48’st Vaglini

ATLETICO CENAIA: Serafini, Del Gratta, Sorrentino, Fabbrini, Ghelardoni V., Signorini, Petri, Montecalvo, Bruzzone (35’st Maiorana), Ghelardoni A. (29’st Vaglini), Pellegrini (25’st Cecchetti). A disp: Doveri, Di Batte, Sardi, Ettajani. All. Macelloni

CASTELFIORENTINO: Beconcini, Vallesi, Di Marzo (20’st Sarti), Fossati (23’st Geraci), Tamberi, Calonaci, Righi (1’st Drago), Agnorelli, Bracci, Novelli, Sarti. A disp: Bombini, Bartalucci, D’Agosta, Fontani. All. Giglioli

ARBITRO: Vizzini di Valdarno

NOTE: giallo Cecchetti

Ufficio Stampa